Alcune molecole chirali: Ibuprofene

ibuprofene

ibuprofeneQui sono presentate alcune molecole chirali importanti nella vita quotidiana, medicinali, profumi, amminoacidi, zuccheri e tanto altro ancora. Per ogni molecola si identifichi il C asimmetrico (o anche i Carboni asimmetrici) e si provi ad assegnare la configurazione assoluta secondo le regole di Cahn, Prelog Ingold. In questo primo post cominciamo con Ibuprofene, un medicamento largamente usato per i dolori e facente parte della classe dei FANS, Farmaci Antiinfiammatori non stereoidei). Quanto segue è tratto da Wikipedia
L’ibuprofene

è un principio attivo della famiglia dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei). Ha proprietà analgesica, antinfiammatoria e antipiretica. Questa classe di farmaci rappresenta la categoria di più largo impiego nel trattamento delle malattie reumatiche. Attività farmacologica: azione antiinfiammatoria attraverso il blocco della sintesi delle prostaglandine; azione antidolorifica: è in grado di sedare i diversi tipi di dolore (muscolare, da ferite chirurgiche e traumatiche). L’efficacia del farmaco dipende dall’intensità del dolore; infatti l’uso dell’ibuprofene è indicato nel trattamento del dolore di lieve e media intensità. Ha inoltre effetto antipiretico ed effetto antiaggregante piastrinico. L’ibuprofene appartiene alla classe degli arilpropionici. Nome: (13E,15S)-15-Hydroxy-9-oxoprosta-10,13-dien-1-oic acid, PGA1;
Un vasodilatatore (-)-protaglandine1;11,15-Dihydroxy-9-oxoprost-13-en-1-oic acid(745-65-3)PF 115-116 °C; alfa = -60°

Molecole tratte da ChemicalBook