I disaccaridi in JSmol

maltosioI disaccaridi che consideriamo sono maltosio, cellobiosio, saccarosio e lattosio. Tutti tranne il cellobiosio sono dimeri in cui è presente l’anomero alfa D + glucosio. Nel cellobiosio è presente l’anomero beta, termodinamicamente più stabile. Il cellobiosio, quando polimerizza, dà orogine alla cellulosa. Il lattosio è lo zucchero presente nel latte, mentre il saccarosio lo si ricava da canna da zucchero, barbabietola da zucchero.  Il maltosio lo si ricava per idrolisi dell’amido del malto. Esistono molti altri disaccaridi come il trealosio che è oggetto ultimo di molte ricerche.
  Il Maltosio contiene due molecole di alfa glucosio legate mediante legame 1-4 alfa glucosidico. Si noti l’arrangiamento non planare degli anelli a causa della posizione assiale di un gruppo OH.

Il cellobiosio contiene due beta glucosio legate tra loro mediante legame 1-4 beta glucosidico. Qui si può notare la struttura planare che assumono i due anelli per la posizione equatoriale dei gruppi legati all’anello nell’anomero beta.

è formato da una unità di beta D fruttosio ed una di alfa D glucosio che acetalizzano i propri C anomerici a vicenda. Il saccarosio non sarà perciò uno zucchero riducente.

è formato da una unità di galattosio legata alla posizione4 di un alfaDglucosio mediante un legame 1-4 beta glucosidico.