Crea sito

Inibizione da Prodotto

La reazione dinale in una sequenza di una reazione enzimatica, il rilascio del prodotto, viene spesso trascurato, anche se è una parte essenziale del processo.

Il prodotto è legato al sito attivo mediante le stesse forze che legano il substrato. Questa reazione è perciò molto simile alla reazione che lega il substrato ed è anch'essa molto veloce e reversibile. Ne risulta che le molecole del prodotto possono legarsi all'enzima per formare un complesso enzima prodotto. Dal momento che in un semplice enzima monosubstrato il prodotto e il substrato tentano di occupare lo stesso sito attivo, non possono legarsi nello stesso momento. Perciò un precedente legame del prodotto impedisce all'enzima di formare legami col substrato e il prodotto si comporta di fatto come inibitore. In un enzima a monosubstrato questa è davvero una forma particolare di inibizione competitiva poichè substrato e prodotto sono mutulamente escludenti. In enzimi a più substrati il tutto è più complesso e sarà argomento di prossimi capitoli.Negli studi cinetici studiamo quasi sempre le velocità iniziali, vale a dire la velcotà immediatament successiva all'addizione dell'enzima al substrato. In questo caso il prodotto non esiste perchè non generato, perciò possiamo ignorare l'inibizione da prodtto nel nostro lavoro.

Talvolta può essere il substrato stesso a fare da inibitore quando è in largo eccesso, ed è questo che è l'argomento del prossimo paragrafo.

 

Inizio capitolo
Indice dei capitoli