Crea sito

Terminologia

La cinetica dei sistemi multistrato, data la sua complessità, richiede la conoscenza di una maggiore terminologia di base che verrà usata per tutto questo capitolo

Simboli
Dal momento che abbiamo più substrati e più prodotti, abbiamo bisogno di una simbologia più appropiata per rappresentarli nelle equazioni. Verranno usati i seguenti simboli per rappresentare i vari elementi

Complessi di Transizione

Siamo avvezzi all'idea di substrati che legano l'enzima e formano dei complessi che vengono chiamati di transizione dal momento che esistono per tempi estremamente brevi. Essi o si dissocieranno di nuovo perchè i legami che lo formano sono generalmente deboli, oppure darà luogo a cambiamenti nei legami covalenti per formare i prodotti. In una cinetica multistrato sono possibili più complessi di transizione; per una cinetica a due substrati (A e B) e due prodotti (P e Q) si potranno formare 3 complessi enzima substrato (EA, EB, AEB) e tre complessi enzima prodotto (EP, EQ, o PEQ) anche se non tutti gli enzimi li formano tutti. Inoltre in una cinetica del genere si possono formare complessi misti del tipo EAP e EBQ.

Complessi Centrali

In una cinetica monosubstrato il sito attivo è pieno una volta che una molecola di substrato è entrata, non c'è spazio per un'altra molecola. In un enzima multistrato che può legare più di un substrato alla volta, il legarsi di una molecola non riempie completamente il sito. Il complesso in cui il sito è pieno viene chiamato centrale e viene rafficurato con le parentesi. (EAB) e (EPQ)

Reattanza

La reattanza di una reazione è definita dal numero di reagenti che partecipano alla reazione in un dato verso. Una reazione che ha due reagenti e tre prodotti avrà una reattanza di due nel verso diretto e 3 nel verso opposto. A questa ci si riferisce con i prefissi uni, bi, ter, quad. La reazione precedente sarà una reazione bi ter . Ora si può passare ad esaminare l'idea dei meccanismi cinetici.

 

Inizio capitolo

Indice dei capitoli